Laboratori di robotica e automazione: le attrezzature

10 ottobre 2020

Tra la primavera e l’estate, grazie al fondamentale contributo di Incas SPA, sono stati completati i lavori di installazione dei laboratori di robotica e automazione, che sono ormai pronti ad avviare le loro attività. Abbiamo dunque chiesto al prof. Roberto Donini, docente di Laboratori Tecnologici per il corso di studi “Manutenzione e assistenza tecnica” dell’IIS Gae Aulenti e referente dei labs, di mostrarceli per conoscerne le attrezzature.
Entrando nel laboratorio si incontrano subito dodici postazioni di lavoro dotate ciascuna di un PLC S7 1200 Siemens. Tutti i PLC sono collegati a computer con processore I7 di ultima generazione, adatti anche a software CAD o a programmare esperienze di realtà virtuale e aumentata.
Disposti lungo le pareti, intorno alle postazioni PC, ci sono 5 pannelli Siemens, ciascuno dei quali contiene vari PLC, tutti collegati in rete (anche in WiFi). I pannelli hanno PLC e sensoristica in numero e complessità crescenti e un numero crescente di attuatori. L’interfaccia con la macchina è permessa da quattro terminali HMI (human machine interface).
Proseguendo, oltre i pannelli, si giunge alla parte di laboratorio che ospita le attrezzature Comau, tra cui segnaliamo due bracci didattici e.DO, con terminali e interfacce. I bracci meccanici possono essere programmati con linguaggio industriale PDL2 oppure in ambiente didattico (coding); sono dunque utilizzabili anche da bambini. Ancora in questa sezione un nastro trasportatore Incas, utilizzabile per esperimenti di automazione.
Completano le attrezzature una stampante 3d professionale compatta Delta WASP, un visore per realtà virtuale Oculus Rift e un hub per casa intelligente Amazon Echo Plus, sfruttabile per simulazioni di domotica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.