I RAGAZZI, L’AUTOMAZIONE DEL FUTURO

 

Le impressioni degli studenti dopo la formazione sui bracci robotici educativi Comau e.Do

 

Mercoledì 2 marzo 2022 presso gli spazi dei Laboratori Biellesi per l’Occupabilità dedicati a robotica e automazione si è tenuta una giornata di formazione per studenti e docenti dedicata all’utilizzo dei bracci robotici educativi Comau e.Do in dotazione.

Durante la mattinata sei studenti eccellenti delle classi quarta e quinta dell’indirizzo manutentori hanno lavorato quattro ore con il formatore Comau Salvatore Marino e con i professori Antonio Gareri e Roberto Donini, esercitandosi in operazioni di Pick and Place contestualizzate nella realtà. A loro, anche con dinamiche di apprendimento tra pari, spetterà il compito di presentare quanto esperito ai compagni, affinché diventi patrimonio di tutta la classe.

Abbiamo raccolto le impressioni di Matteo Roccia, Andrea Faggio e Lorenzo Costanzo, tre dei partecipanti. 

 

Quest’attività di formazione è stata molto utile e interessante, sia a livello formativo che di crescita personale. Ho potuto applicarmi e ragionare per risolvere i problemi che il formatore ci ha assegnato, inoltre ho potuto scoprire ancora un po’ quanto sia effettivamente importante la collaborazione di gruppo.

Quest’esperienza mi ha dato elementi preziosi per orientarmi nel mondo del lavoro.

#curiosità #problemsolving 

 

Matteo 

 

All’interno dei laboratori territoriali abbiamo avuto il piacere di partecipare a un breve ma intenso incontro di formazione sulla programmazione dei bracci e.Do Comau. Erano presenti, oltre a noi alunni, due docenti del nostro corso e un formatore esterno che ci ha guidato passo dopo passo al corretto svolgimento della programmazione relativa al calibraggio e al funzionamento di questi bracci. 

È andata molto bene, ci siamo ambientati subito e abbiamo creato un bellissimo clima di classe tra noi studenti di classi diverse. Il contributo del docente esperto è stato utile per quanto riguarda la comprensione dei moderni sistemi aziendali. Questo corso ci ha permesso di entrare in un’ottica lavorativa di una certa categoria imparando le basi che in futuro potrebbero servirci anche a livello pratico, sul campo. È un’esperienza che consiglierei a tutti, anche solo per capire cosa sta succedendo nelle aziende che stanno al passo con i tempi

#innovazione #semprealpasso

 

Andrea

 

Ho partecipato al corso per la programmazione dei due bracci robotici presenti nel laboratorio della nostra scuola. Ci ho partecipato con altri tre compagni di classe più due ragazzi di quinta

È andata molto bene ed è stato utile conoscere un po’ di più questo ambito, in modo da sapere già come funziona nel caso in cui mi possa servire di nuovo in futuro.

#futuro #robotica #programmazione #comau

 

Lorenzo

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.